Il (ridicolo) conforto del possesso

M’addormento col suo corpo

che respira accanto a me,

cullato dal pensiero

che sia soltanto mia.

Carlo Galli

Annunci

26 comments

  1. Rebecca · febbraio 26, 2014

    Non so se è un conforto poi così ridicolo…

    • Carlo Galli · febbraio 26, 2014

      Ridicolo perché , secondo me, non dovrebbe esistere… ma purtroppo è forte…

      • Rebecca · febbraio 26, 2014

        Forse il possesso inteso come tale non dovrebbe esistere,ma quella piacevole sensazione interiore,sprigiona una grande energia.

      • Carlo Galli · febbraio 26, 2014

        Già. ..

  2. Silvia · febbraio 26, 2014

    Penso che sia normale, anche se in fondo non siamo padroni nemmeno di noi stessi 🙂
    Buona giornata!

    • Carlo Galli · febbraio 26, 2014

      Esatto. .. intendevo proprio per quello ridicolo …
      🙂

  3. Do · febbraio 26, 2014

    è difficile indulgere in certi pensieri…
    … più facile quando ti scopri a voler essere della tua donna…
    Cambia tutta la prospettiva…
    e allora sì è ridicolo voler possedere qualcuno..

  4. Do · febbraio 26, 2014

    è difficile non indulgere in certi pensieri…
    … più facile quando ti scopri a voler essere della tua donna…
    Cambia tutta la prospettiva…
    e allora sì è ridicolo voler possedere qualcuno..
    Il tuo commento deve ancora venire moderato.

  5. Patrizia M. · febbraio 26, 2014

    Non è ridicolo se non diventa ossessivo, anche se in effetti non si dovrebbe possedere una persona, non essendo un oggetto!!!
    Ciao, Pat

  6. Non solo parole · febbraio 26, 2014

    Un bel conforto, per niente ridicolo.
    Ciao,
    Maria

    • Carlo Galli · febbraio 26, 2014

      Secondo il mio punto di vista non dovrebbe esserci, non si può possedere un anima, non lo trovo giusto… ma ovviamente anche io cado in questo conforto

      • Non solo parole · febbraio 26, 2014

        Si, hai ragione dovrebbe essere così, però chi non cade in questo conforto.

      • Carlo Galli · febbraio 26, 2014

        Eh già 🙂

  7. jalesh · febbraio 26, 2014

    Bellissimo stupendo…un possesso affettivo passionale può andare ossessivo non è salutare….bravissimo

  8. orofiorentino · febbraio 26, 2014

    L’amore, secondo me, non è possesso ma condivisione. Ti senti appagato perchè sei con lei e lei è appagata perchè è con te così dovrebbe essere. Il possesso è solo distruttivo per entrambe. Ciaooooo 🙂

  9. ronnytresor · febbraio 26, 2014

    ma ti sei svegliato dopo,vero?? 🙂

  10. Carlo Galli · febbraio 26, 2014

    Sveglio sveglio

  11. TheRalfer · febbraio 26, 2014

    L’ha ribloggato su The Infinite Ways.

  12. Shining Blue · febbraio 27, 2014

    aaaaaarggggggghhhh 😉

  13. Contaminazioni Fotografiche · febbraio 27, 2014

    trovo queste parole bellissime.
    Roberta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...