Tocchi…

Tocchi,
il collo ed il viso
muovi i tuoi fianchi,
regali un sorriso
ma gli occhi son stanchi…
Tocchi,
l’ispido petto
in un letto immobile,
resisterti ammetto
davvero impossibile…
Tocchi,
la mia bocca ed il fiato
e non lasci che dica
che ho proprio sbagliato
non sei solo amica…
Tocchi,
il pube già pronto
contorci il mio animo,
ho pagato il conto
non sparire in un attimo…
Tocco,
ma solo in fantasia
quel che ho immaginato,
e questa poesia
è tutto ciò che è restato…

Carlo Galli

Annunci

8 comments

  1. jalesh · febbraio 28, 2014

    Splendida chiusa di una poesia con un eros raffinato

  2. nunziatullio · febbraio 28, 2014

    Buongiorno bell’anima…

    • Carlo Galli · febbraio 28, 2014

      Caffè

      • nunziatullio · febbraio 28, 2014

        Leggevo la tua poesia proprio mentre sorseggiavo il caffè e fumavo un’amara sigaretta…
        … Mi hai fatto venire in mente B.Antonacci (Danza sul mio petto)… Per associazione ti ho inviato il mio buongiorno!

      • Carlo Galli · febbraio 28, 2014

        Hahah buongiorno a te

  3. ronnytresor · febbraio 28, 2014

    La dolcezza in un eros fantastico. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...