Scappa dagli avvoltoi, bambino…

Corre ancora

il mio io bambino

nell’immenso che ho dentro,

sui prati dell’anima

a caccia di farfalle…

corre ancora

col suo retino

e non s’accorge

che col tempo

son diventate

avvoltoi.

 

Carlo Galli

Annunci

36 comments

  1. Sun · marzo 30, 2014

    Guarda bene.
    Sono certa che il sole ti ha abbagliato
    Aspetta che tornino a vedere
    Rivedrai farfalle colorate
    Volare intorno a te

  2. Sun · marzo 30, 2014

    **aspetta CHE I TUOI OCCHI
    mannaggia all’ipad 🙂

  3. jalesh · marzo 30, 2014

    …non smettere di correre…

  4. belindaraffaeli · marzo 30, 2014

    Tristezza crescere…quante delusioni accidenti.

  5. Daniele Cerva · marzo 30, 2014

    Mi piace ciao Carlo
    TIM: la tua mail in mobilità con il BlackBerry®

  6. kalosf · marzo 30, 2014

    Bella con un contenuto ‘aspro’

  7. tiferet74 · marzo 30, 2014

    Bella ma… Cruda

  8. afinebinario · marzo 30, 2014

    C’è tempo, c’è tempo per gli avvoltoi.
    La carne è ancora tenera e bianca, ha bisogno di farfalle, di sogni e di chimere 🙂
    un abbraccio

  9. mairitombako · marzo 30, 2014

    bella ,cruda e vera…sopratutto sei sempre te stesso e si sente in ogni riga tua scritta./…complimenti

  10. zerogravity · marzo 30, 2014

    dai Carlo! L’ottimismo è il sale della vita… e non lo dico solo io visto che l’ho chiesto in prestito a Tonino Guerra 🙂 art

  11. Patrizia M. · marzo 30, 2014

    Sempre meglio essere previdenti, non smettere di correre!!!
    Ciao, buona serata 🙂

  12. chezliza · marzo 31, 2014

    porto da me… 🙂

  13. auradiluna · marzo 31, 2014

    ..mi hai ricordato che da piccola ho preso una farfalla col retino e le ho fatto male ad un’ala. Mi sono sentita in colpa per… 34 anni? considerato che ne ho 40.. 🙂

    • Carlo Galli · marzo 31, 2014

      Povera… ma si dai, ciò che è fatto con l’innocenza dei bambini non può essere considerato davvero grave 🙂

      • auradiluna · marzo 31, 2014

        …beh poi era diventata mia amica e si posava su di me :°°°)

      • Carlo Galli · marzo 31, 2014

        🙂 🙂 🙂 🙂

  14. sentimental · aprile 1, 2014

    Buongiorno Carlo, non spaventarti del cambiamento. Gli avvoltoi fanno parte della vita
    A volte sono più sinceri di certe belle mariposa
    lieta giornata
    Gina

  15. fulvialuna1 · aprile 4, 2014

    Ma il bambino dve sempre correre e gli avvoltoi non lo raggiungeranno mai. Dentro di noi, il bambino ci deve sempre essere, altrimenti l’anima invecchia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...