E mi chiedi cosa ho provato?

Immagine

E adesso mi chiedi cosa ho provato

quando lui ti ha portata via da me?

… non saprei spiegartelo a parole…

immagina di portare via la carne

a questo leopardo…

anzi,

fai provare a lui.

Carlo Galli

Foto by

Claudio Palini

Flickr: cl@p

Annunci

40 comments

  1. antheathecharis · aprile 5, 2014

    Mmmmh, mediti vendetta?

    • Carlo Galli · aprile 5, 2014

      hahhaha
      era per chiarire il concetto di ciò che si prova, fortunatamente non son vendicativo 🙂

  2. Silvia · aprile 5, 2014

    Aaaaa ti è piaciuto il leopardo allora 🙂

  3. wsa0 · aprile 5, 2014

    C’è un proverbio albanese che dice :Due galli non ci stanno in una gabbia.
    É il destino é tutto scritto da quando siamo nati.Se é finito un amore e perché non era vero amore…

  4. nunziatullio · aprile 5, 2014

    😦 Però è la sofferenza che stimola il tuo intelletto!

  5. jalesh · aprile 5, 2014

    Le foto imprimono molto le tue bellissime parole

  6. Daniele Cerva · aprile 5, 2014

    Mmmmh vendetta tremenda vendetta io ne ho perse due ma forse meglio cosi ciao
    TIM: la tua mail in mobilità con il BlackBerry®

  7. Monique · aprile 5, 2014

    Se ha scelto di andarsene, tu fai come il leopardo…gira le spalle fieramente, inutile aspettare chi non ti considera.

  8. im1dreamer · aprile 5, 2014

    È inutile soffrire quando non ne vale la pena.. “chi piange per un dolore vano, ruba qualcosa a se stesso.” diceva Shakespeare.
    Buona serata Carlo 😊

  9. belindaraffaeli · aprile 5, 2014

    Si è bravi a parlare quando non ci stai passando. Tutto passa è vero e il tempo è il ns miglior alleato x carità. ..tutto savrosanto tutto vero.ma altrettanto vero è che ti senti deturpato e dilaniato. Carne della tua carne che se ne va.

    • Carlo Galli · aprile 5, 2014

      Verissimo cara
      Una cicatrice rimane sempre
      Buona notte cara

  10. Ronny Tresor · aprile 5, 2014

    Fab. .

  11. Patrizia M. · aprile 5, 2014

    Il leopardo sicuramente non accetterebbe con calma, anzi!!!! Grrrrrrrrrrrrrrrrr!!!
    Ciaooo

  12. lilasmile · aprile 5, 2014

    Bellissima immagine poetica..deve essere tremendo..

  13. sfogliatella · aprile 5, 2014

    Potrei scrivere molto, ma mi limito ad augurarti notte serena 🙂
    (Scherzo)
    Mary

  14. orofiorentino · aprile 6, 2014

    Che meraviglia: spiccare un balzo…tirare fuori gli artigli e…. lasciare solo qualche ossicino in giro ! …. . )

  15. mairitombako · aprile 6, 2014

    BUONA DOMENICA CARLO

  16. interrotta · aprile 7, 2014

    tutto molto semplice a parole…

    [DoLoRe
    ChECo
    RrO
    De]

    I.

  17. Jessica Servidio · aprile 8, 2014

    Io più che carne userei cuore, di carne c’è n’è tanta in giro… però poi non ci starebbe la metafora del leopardo, e forse son (troppo e stupidamente) poetica.
    (http://angolodiscrittura.wordpress.com/)

    • Carlo Galli · aprile 8, 2014

      No cuore non ci sta nella rabbia che si vuol descrivere… secondo me. ..

  18. fulvialuna1 · aprile 9, 2014

    Al leopardo? Non ci penso nemmeno. Ma neanche agli uomini. L’amore che se ne va è smpre doloroso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...