Puro istinto

image

Ho visto nei tuoi occhi
il feroce istinto
che l’uomo purtroppo
si ostina a soffocare
sotto maschere senza sapore…
…diventando preda di sé stesso.

Carlo Galli
Foto by
Claudio palini

Annunci

33 comments

  1. im1dreamer · aprile 22, 2014

    È mozzafiato questo scatto..

  2. tiferet74 · aprile 22, 2014

    Che spettacolo

  3. wsa0 · aprile 22, 2014

    Wow ! L’ho letto ben tre volte e ho memorizzato tutto 😉

  4. Ronny Tresor · aprile 22, 2014

    Ho un infarto!!! Aiutooooooooo

  5. Patrizia M. · aprile 22, 2014

    Parole che condivido e uno scatto fantastico, wowwww

    • Carlo Galli · aprile 22, 2014

      🙂
      Fotografie stupende di Claudio 🙂

      • Patrizia M. · aprile 22, 2014

        Invidio Claudio (in maniera positiva) per le sue foto, sono eccezionali!!!

      • Carlo Galli · aprile 22, 2014

        :))))hai visto il suo blog?

      • Patrizia M. · aprile 22, 2014

        Siiii e ho rosicato ahahha

      • Carlo Galli · aprile 22, 2014

        Hahhah 🙂

  6. Nichirenelena. · aprile 22, 2014

    Belle parole, bella la foto. Hai trovato le parole giuste per accompagnare uno spettacolo della natura!

  7. jalesh · aprile 22, 2014

    Scatto e pensiero stupendi

  8. laurapozzani · aprile 22, 2014

    Ecco un altro abbinamento perfetto di immagine e parole! La foto ti “ipnotizza”… le tue parole sono una freccia che colpisce il centro dell’anima. Sei grande! 🙂

  9. belindaraffaeli · aprile 23, 2014

    Foto mondiale!

  10. mairitombako · aprile 23, 2014

    bellissimo tutto..complimenti

  11. sentimental · aprile 23, 2014

    Bravi entrambi
    Complimenti al fotografo
    Salutoni

  12. movimentopsicoespressivo · aprile 23, 2014

    Bellissima foto e trovo molto raffinata anche la poesia, complimenti!!!

  13. newwhitebear · aprile 23, 2014

    L’immagine è espressiva al massimo ma anche le tue parole non sono da meno.

  14. gattolona pasticciona · aprile 24, 2014

    se la maschera dovesse i connotati trasfigurarmi ed io divenire maschera di me stessa, ti prego di strapparla con violenza e di riportarmi laddove ho nascosto il mio vero e consumato viso. Non potrei più nascondermi sotto ai consumati colori di quel clown che sono stata: ora sono consapevole del mio io e del mio corpo non più offuscato da cotanta prepotenza. Mi hai salvato ed io farò altrettanto con te.

  15. Carlo Galli · aprile 25, 2014

    ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...