Giorni così

Ci sono giorni in cui sparisce ogni ispirazione,

il tempo passa, galleggio nell’apatia e appoggio i piedi a terra.

Sono i giorni in cui, per autoconservazione,

prendo le distanze da me stesso e,

osservandomi dall’esterno, ritorno alla razionalità.

 

Carlo Galli

Annunci

63 comments

  1. Bloom2489 · maggio 16, 2014

    Accade spesso anche a me…

  2. fimoartandfantasy · maggio 16, 2014

    Io vorrei osservarmi dall’esterno, per conoscere un po’ meglio me stessa…
    Un soffio!

  3. Ronny Tresor · maggio 16, 2014

    Non puoi,basta…stavo impazzendo! ★

    • Carlo Galli · maggio 16, 2014

      Chiedo scusa mia regina … mi passerà presto 😀

      • Ronny Tresor · maggio 16, 2014

        La distanza da te…stesso, ha ucciso anche me.. :O

      • Carlo Galli · maggio 16, 2014

        Hahaha aiutoooo

      • Ronny Tresor · maggio 16, 2014

        Ah ah ma che aiutooo, dovresti esserne onorato. Che poi rileggendo è bellissima la frase, ne farò una citazione. Ah ah ah

      • Carlo Galli · maggio 16, 2014

        Ne sono onorato, regina!

      • Ronny Tresor · maggio 16, 2014

        My fabulous C.conf. un abrazo cariño!

      • Carlo Galli · maggio 16, 2014

        Molto conf:D

  4. Monique · maggio 16, 2014

    Credo ci sia del positivo in questi giorni, perchè perdere del tutto il contatto con la realtà può essere pericoloso.

  5. venereisterica · maggio 16, 2014

    Succede anche a me… a volte per taaanti taaanti giorni 😉

  6. vittoriot75ge · maggio 16, 2014

    Eh, che vuoi farci?
    Per alcuni le parole sono come dei respiri, trattienilo per un po’ 🙂

  7. jalesh · maggio 16, 2014

    …è normale ed è anche positivo…si riprende poi con più lena…bellissimo pensiero bisous

  8. kalosf · maggio 16, 2014

    Ok, ci sta. Ma non prenderti troppo tempo 🙂

  9. phoenice78 · maggio 16, 2014

    Sono i giorni in cui ci convinciamo che le nostre aspettative e i nostri desideri sono probabilente destinati a rimanare tali, oppure, chissà, sono già stati delusi. Oppure semplicemente il mondo esterno ci da l’impressione che nel nostro modo d’essere, nella profonda sensibiltà, ci sia qualcosa di sbagliato, di cui anche vergognarsi. Allora ci “nascondiamo” nel mondo della ragione, rifiuggendo emotività e sentimenti, “chiudendo il cuore” a chiunque o a qualsiasi cosa possa ancora farci rischiare di essere feriti. Non si sente più nulla.
    Non si soffre, è vero, ma non si provano neanche emozioni. Ma chi “scrive” sa che non esiste ispirazione senza emozione.

    • Carlo Galli · maggio 16, 2014

      Stupendo questo tuo commento
      Grazie
      🙂
      Un abbraccio

  10. im1dreamer · maggio 16, 2014

    Capita, basta accettarlo e aspettare. Quando qualcosa ti ispirerà, tornerai a brillare più di prima.. 😊

  11. Tiferet74 · maggio 16, 2014

    Serve anche questo, per saltare in alto devi puntare i piedi per terra.
    Un abbraccio poeta

  12. Capita…Quando la sentirai ronzare nella mente come un’ape attorno ad un fiore scriverai meglio di prima…
    Buona serata
    Trisch

    • Carlo Galli · maggio 16, 2014

      Vero cara… attendero senza forzare 🙂
      Un abbraccio

  13. lilasmile · maggio 16, 2014

    Giorni terribili quindi?

  14. belindaraffaeli · maggio 16, 2014

    E ti sembri nn ispirato??? Notte! !

  15. ladyviolet83 · maggio 16, 2014

    Sono giorni in cui ricarichiamo un po’ le pile… A me capita così…

  16. Helena · maggio 17, 2014

    …non imitarmi 😉
    p.s
    son sicura che a te è già passato, è un augurio!
    Buondì

  17. scelgodiessereme · maggio 17, 2014

    Già. Perchè siamo fatti di “pancia” e di “testa” ..

    • Carlo Galli · maggio 17, 2014

      Verissimo 🙂
      Un sorriso

      • scelgodiessereme · maggio 17, 2014

        Grazie, un sorriso anche a te!

  18. Claire · maggio 17, 2014

    Sì, succede anche a me … ma tu lo descrivi meglio 😀 Buon we!

  19. alvufashionstyle · maggio 17, 2014

    Anche a me capita…

  20. mairitombako · maggio 17, 2014

    momenti del buio e poi …senti il calore di sole di nuovo..e di uno sguardo profondo e intenso che ti sorride dentro..un abbraccio ,un fiore ,un caffe con la propria compagnia ,una greca che ti lascia un bacione ahahh … che ne pensi meglio 😉

  21. sfogliatella · maggio 17, 2014

    Quei giorni sono anche i miei giorni.
    Buon fine settimana Carlo
    Mary

  22. pagalezz · maggio 18, 2014

    Sono queo giorni in cui ti dici la verità

  23. fulvialuna1 · maggio 23, 2014

    Bell’analisi intimista, intelligente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...