Caso

Colui che ha paura crede in Dio,

chi non crede si affida al “destino”,

ma solo chi accetta si abbandona al caso…

…personalmente, da volubile essere umano,

scelgo ogni giorno l’ipotesi che mi veste meglio

assecondando i miei stati d’animo.

 

Carlo Galli

Annunci

65 comments

  1. vittoriot75ge · giugno 11, 2014

    Stesso commento che ho lasciato di là: credo nel caso ma non sempre riesco ad accettarlo.

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Idem… ma non è forse un limite o un riparo avere una credenza fissa?
      booh

      • vittoriot75ge · giugno 11, 2014

        Un limite non credo, un riparo è possibile.
        Comunque sia è un modo per trovare una propria dimensione ed un “senso” (che, per me, non c’è assolutamente) in questo mondo.

      • Carlo Galli · giugno 11, 2014

        concordo… (oggi)
        XD
        GUarda Mail

  2. Rebecca Antolini · giugno 11, 2014

    questa tua riflessione mi fa tanto riflettere ..

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Mi fa piacere 🙂
      un abbraccio

      • Rebecca Antolini · giugno 11, 2014

        questa frase qui “Colui che ha paura crede in Dio, chi non crede si affida al “destino” col it tuo permesso lo voglio usalrla per una mia riflessione al riguardo di Dio ovviamente scrivo che la frase hai scritto tu…

      • Carlo Galli · giugno 11, 2014

        Nessun problema, anzi, un onore 🙂

      • Rebecca Antolini · giugno 11, 2014

        ma figurati … e un onore per me usa questa frase 😀

  3. Essenze di me · giugno 11, 2014

    Gli stati d’animo, in molti casi, sono la nostra miglior giuda nelle decisioni.

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Verissimo… credo sempre 🙂
      Un abbraccio

      • Essenze di me · giugno 11, 2014

        🙂

  4. mo1503 · giugno 11, 2014

    Io accetto

  5. ninjalaspia · giugno 11, 2014

    In pratica ciondoli nel vasto mondo delle credenze o religioni.
    Per me nulla è se non un semplice appartenere alla Natura in senso lato. Nè caso, né destino, né provvidenza, né paure. Molto più semplice da accettare e mi appaga.
    Per anni ho studiato e ristudiato alla ricerca di una verità in cui credere e oggi, almeno da questo punto di vista, mi reputo appagata.
    Tanto kiss, Charles 😉

  6. emozioversando · giugno 11, 2014

    Sopravvivere 😀

  7. Pietropaolo Morrone · giugno 11, 2014

    Una delle cose belle della vita è che possiamo scegliere i postulati su cui decidiamo di basarla. E proprio perché sono postulati e non teoremi, nessuno può essere dimostrato o confutato.

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Verissimo e interessantissimo commento, grazie:)
      Una buona giornata

  8. mondidascoprire · giugno 11, 2014

    Io non credo per paura, io credo per onestà , per lealtà di fronte la realtà che non faccio io. Tutto è dato, noi non creiamo la realtà, la natura, il tempo, le circostanze. Io ho imparato che il destino è buono anche quando sembra avverso. Ciao

  9. Antonio Tomarchio · giugno 11, 2014

    In noi umani esiste una parte di razionalità e una di istinti. Chi vive di istinti vive di paure, crede in ciò che non esiste e si comporta in modo irrazionale. Le persone in cui la parte razionale è predominante non riescono a credere a ciò che non è logico e che non può esistere, ma siccome queste due parti ci sono in ognuno di noi, non è possibile avere delle certezze assolute.

  10. jalesh · giugno 11, 2014

    Può essere un tipo di filosofia che va bene…bravo….

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Però nessuna certezza a parte il rispetto per tute le opinioni :))

  11. Flavia Tomassini · giugno 11, 2014

    Bene, è proprio ti concedi al caso che trovi le migliori connessioni e gira che ti rigira ti rendi conto di quanto ogni cosa non arrivi a caso. 😉

  12. Ma Bohème · giugno 11, 2014

    Penso che la fede in Dio non debba e non possa essere scissa da un certo “carpe diem”. Credere non è, dal mio punto di vista, dare tutto per scontato e programmato, sarebbe sterile fatalismo. Anche questo è un cammino fatto di domande e dubbi che fanno crescere; è cucirsi addosso un abito quotidiano con colori ogni giorno diversamente sfumati.
    La dimostrazione è questo dialogo aperto tra credenti e non, scettici e fiduciosi.
    Grazie Carlo per l’opportunità.
    Un abbraccio e buona giornata 🙂
    Primula

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      ed è quel che speravo accadesse 🙂
      BUona giornata a te Primula!:)
      abbraccio

  13. liù · giugno 11, 2014

    Mi affido al destino o al caso!

  14. gattaliquirizia · giugno 11, 2014

    personalmente, fatico a credere nell’esistenza di un’intelligenza divina e/o superiore che regge i fili delle nostre esistenze. son più propensa a credere che sia il puro caso a governare le cose, sebbene questo approccio non faciliti nè alleggerisca il fardello del vivere quotidiano 🙂

  15. nascerenomadi · giugno 11, 2014

    Bel pensiero, si può non essere d’accordo, ma è comunque molto bello

  16. kalosf · giugno 11, 2014

    …non sono molto convito di quel “colui che ha paura crede in Dio”… Quando ami una persona lo fai forse perchè ne hai paura? Al contrario proprio quando ami sei più forte dentro e fuori… Ecco la fede è solo una declinazione dell’amore, per questo non mi sento d’accordo 🙂

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      😀 si in effetti ho generalizzato… ma in realtà , molte persone credo amino Dio per paura dell’incognita e il partner per paura della solitudine e si accontentano :)))
      Ovviamente non tutti eh. ..:)

  17. Non solo parole · giugno 11, 2014

    Sono poche le cose in cui credo quelle sono la mia capacità e la forza di volermi alzare ogni giorno e affrontare la vita…poi per quanto mi riguarda non esiste destino o un Dio, tutto dipende dalle scelte che facciamo. .ovviamente dare la colpa a qualcuno o aggrapparsi a qualcosa rende sicuramente le cose più facile ma è meglio contare sempre su se stessi.
    Un abbraccio
    Maria

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Belle parole Maria 🙂
      Buona giornata :)))
      Abbraccio

  18. oreficemichele · giugno 11, 2014

    Credo in Dio perché è sempre stato nella mia vita e l’ha trasformata in meglio. Lui stesso mi ha dimostrato che il caos non esiste.

    • Carlo Galli · giugno 11, 2014

      Parole che danno una grande pace e denotano una grande sicurezza 🙂
      Buona giornata e un sorriso

  19. germogliare · giugno 11, 2014

    Colui che con coscienza è capace di assecondare i propri stati d’animo, vittoriosamente, a prescindere dal risultato è padrone del caso.

  20. Nadine · giugno 11, 2014

    Una sana e salubre modalità di vivere e percepire l’io e l’alter!

  21. Patrizia M. · giugno 11, 2014

    In pratica ogni momento si può scegliere ciò che ci fa stare meglio…. ummmm non saprei….
    Ciao, Pat

  22. Papillon1961 · giugno 11, 2014

    http://papillon1961.wordpress.com/2014/01/30/la-folle-teoria-degli-elementi/ io ero ateo, ora mi sono ridotto così… Relativamente a ciò che scrivi, vedo nella paura il margine del dubbio che dovrebbe essere sempre presente in noi. Accettare è anche un bel concetto, il destino lo usiamo un po’ per giustificare e farci coraggio. Secondo me ovvio…

  23. mairitombako · giugno 12, 2014

    CREDO NEL CASO MA FINO UN CERTO PUNTO..POI SIA ANCHE NELLE NOSTRE MANI TUTTO
    TI ABBRACCIO FORTE E AFFETTUOSSAMENTE

  24. Silmarien · giugno 12, 2014

    Un tempo ho sperato in dio, poi ho voluto credere nel destino, ora mi affido al caso: unica “forza” davvero al di sopra delle parti.

    • Carlo Galli · giugno 12, 2014

      Gia… Il tempo cambia… 🙂
      Grazie del tuo commento
      Un abbraccio

  25. Stella · giugno 12, 2014

    stupendo poesia grazie:)

  26. (b)ananartista SBUFF · giugno 16, 2014

    ed oggi che ipotesi scegli ?

  27. Stella · giugno 20, 2014

    serena notte .carlo:)

  28. Pingback: Fa Dio paura? | My Life

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...