Vi regalo un pezzo intimo di me…

Quando penso che sono solo,
quando vorrei spiccare il volo,
quando mi accorgo che le ali,
in realtà non le ho mai avute…
e quante volte non mi son piaciute,
ma l’ho fatto per la compagnia,
tante volte… davvero troppe.
Quando vedo quanto sono triste,
e mi invento ciò che non esiste,
quando sento di essere un uomo
che non ce la fa, non resiste…
quando sento questo peso addosso,
che non riesco neanche più a parlare,
carta e penna…
…e sfogo il male.

Carlo Galli

Annunci

50 comments

  1. domenicomortellaro · novembre 28, 2014

    Gracias!

  2. gianni · novembre 28, 2014

    Bella e musicale. Buongiorno a te.

  3. spirale · novembre 28, 2014

    molto…”filastrocca”…!!!

    Bella! 🙂

  4. Rebecca Antolini · novembre 28, 2014

    Ciao Carlo come sempre belle le tue poesie … ti ringrazio di cuore… buon fine settimana e un sereno 1°Avvento

    • Carlo Galli · novembre 28, 2014

      Una buona giornata anche a te:)

      • Rebecca Antolini · novembre 28, 2014

        grazie 🙂

  5. rubino · novembre 28, 2014

    È come se mi guardassi allo specchio…

  6. jalesh · novembre 28, 2014

    …e fai bene …è sempre un ottimo sfogo…un abbraccio bisous

  7. Gaia · novembre 28, 2014

    Carta e penna sono la migliore delle soluzioni, la prima scoperta di noi stessi nel bene e nel male, sono la chiave di parole che talvolta neanche sappiamo di custodire in fondo alla gola incollata dai giorni.
    Un bel testo, mi ci ritrovo, in questi giorni più che mai. Bravo. 🙂

  8. colpoditacco · novembre 28, 2014

    quando ho letto il titolo pensavo che ci regalavi un paio dei tuoi boxer… 😀 Ok, la caxxata quotidiana l’ho detta… 🙂 a parte gli scherzi , belle parole, sento mie “quando vorrei spiccare il volo, quando mi accorgo che le ali non le ho mai avute”. Magari prima o poi arrivano le ali e si potrà finalmente volare 🙂

    • Carlo Galli · novembre 28, 2014

      Hahaah però se fornisci indirizzo te li spedisco ahhahah
      Chissà per le ali…
      :*

      • colpoditacco · novembre 28, 2014

        ok basta che siano puliti… 😀 abito in via….

      • Carlo Galli · novembre 28, 2014

        XD

  9. marilenainthekitchen · novembre 28, 2014

    Dicono: faccia bene! Tirare fuori, credo sia la cura migliore per nn intossicare l’anima e logorarla…. così facendo si dà spazio a nuove emozioni😇 Un abbraccio.

  10. sergiomauri · novembre 28, 2014

    carta e penna
    per attirare
    donne sole
    con cui
    parlare;
    se ciò
    non potrà avvenire
    solo ero
    e solo tornerò
    a dormire

  11. Laura · novembre 28, 2014

    E’ tanto bella Carlo ed e’ vero, scrivere fa bene, un bacione e buon venerdi’ sera, 🙂

  12. fulvialuna1 · novembre 28, 2014

    Grande! Mettersi a nudo è da persone intelligenti, da chi sa con modestia riconoscere le proprie sconfitte? paure? dubbi?….Tu sei una persona meravigliosa, anche se non ti conosco personalmente ne sono convita.
    PS fammi fare una battutaccia per ironizzare un pò: quando ho letto vi regalo un pezzo intimo di me….. 🙂

    • Carlo Galli · novembre 28, 2014

      Hahahh furbetta!

      • fulvialuna1 · novembre 29, 2014

        Spero tu abbia capito che mi riferivo ai boxer…se li porti 🙂
        Dai va!!! Ti abbraccio, buona serata e buona domenica 🙂

      • Carlo Galli · novembre 29, 2014

        ahhaha
        Anche a te cara
        Un abbraccio

  13. arsomnia · novembre 28, 2014

    Un rap! Stile Jovanotti 😊
    Hai un futuro come paroliere (o come cantautore se sai cantare e fare musica) 😉

  14. Tiferett · novembre 28, 2014

    Lascialo uscire…

  15. poetyca · novembre 28, 2014

    Carta è penna e tutto prende forma oltre le parole.

    • Carlo Galli · novembre 28, 2014

      Vero 😉

      • poetyca · novembre 28, 2014

        A me accade che alcune immagini si palesano davanti, non faccio alcuno sforzo, le parole arrivano da sole.
        E’ come se quello che prima era etereo, che aleggiava intorno, si trasferisse direttamente nelle dita per prendere forma. 🙂

      • Carlo Galli · novembre 28, 2014

        Identica cosa succede a me 😀

      • poetyca · novembre 28, 2014

        Allora è come essere dei medium?
        Se non si scrive si avverte una sorta di inquietudine e ci sono alcuni periodi davvero incredibili nei quali si scrivono anche 8 poesie al giorno. 😛

      • Carlo Galli · novembre 28, 2014

        Vero. . E se le rileggi al mattino dopo non ti sembra di essere la stessa persona che le ha scritte

      • poetyca · novembre 28, 2014

        Si, è esattamente quello che mi accade.
        Dunque è questa l’ispirazione?
        Si tratta piuttosto di una sorta di connessione con altre dimensioni?

      • Carlo Galli · novembre 29, 2014

        O di disconnessione dalla realtà 😉

      • poetyca · novembre 29, 2014

        Si, vivendo una realtà ” altra”, su diverse frequenze. 🙂

      • Carlo Galli · novembre 29, 2014

        😀 che pochi riescono a trasportare “di qua”

      • poetyca · novembre 29, 2014

        Hai ragione, anche perché molti sono razionali anche quando scrivono, non scrivono di getto ma curano troppo la forma,smorzando la forza, l’energia impigliata nelle parole.

        🙂

      • Carlo Galli · novembre 29, 2014

        😀

      • poetyca · novembre 29, 2014

        🙂

  16. oddonemarina · novembre 29, 2014

    Carta e penna è l’unica medicina che mi consola… magnifici versi Carlo 🙂

  17. Daniela Rimicci · dicembre 4, 2014

    L’universo ha dato a tutti le ali. Qualcuno le trova e decide di usarle. Qualcuno no.
    Tu scrivi liberandoti di te e per arricchire te.
    Le stai già usando. Te lo assicuro. E, scrivendo, il volo che compiono è maestoso.
    Buona serata… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...