Scalza…

Scalza,
sul viso il trucco sfatto
di una donna che ha vissuto
giornate piene di vuoto.
Scalza,
osservo i piedi che di incanto
illuminano di desiderio
ogni parte su cui si posano.
E prendo il tuo trucco
e lo faccio mio,
strappando con i baci
quei segni dalla pelle…
e prendo il tuo corpo
e lo faccio mio,
riempiendo quel tuo vuoto
con tutto ciò che ho:
il riflesso di te.

Carlo Galli

Carlo Galli

Annunci