Donna: opera d’arte vivente

20150524_115253

Ed è seguendo le sue curve
che ho trovato la strada
verso il paradiso…

Carlo Galli

Annunci

Strappami la pelle

Strappami la pelle
e disinfetta le ferite
con le lacrime del tuo piacere…
Salami le labbra
con il dolce sapore
dei tuoi umori incendiati…
Non mi basta più il sesso,
desidero ancora più possesso,
nutrirmi della carne e sentirmi più animale
in preda all’istinto primordiale.
Non mi basta più l’amore,
voglio fare a brandelli il cuore
e soffrire come un cane
per sentirmi ancora vivo.
Cos’è l’amore senza il dolore?
Una routine senza mai fine,
una fiaba troppo scontata
ma che nessuno ha mai vissuto.
Cos’è il sesso senza “sangue”?
Un unione di bisogni,
carità per giorni vuoti
sotto a un cielo di pudori.

Carlo Galli

R.I.P.

In un mondo dove si fatica
a scalare la montagna dell’essere,
solo nella morte c’è la vera
pace e libertà:
la libertà di non essere.

Spero ora e per sempre tu stia bene,
ti abbraccio.

Carlo Galli