La signora White (racconto erotico)

La signora White, tra tutte, è una delle mie clienti preferite. Non dico solo per la immensa disponibilità economica e, tantomeno, perché a presentarmela fu il suo povero marito e amico mio che, incapace di soddisfare tutte le sue esigenze si rivolse a me nel tentativo di non perderla. E’ una delle mie preferite perché intende l’eros come desideravo che fosse. Ad oggi, nonostante le decine di nostri incontri, non abbiamo ancora consumato un rapporto completo.
Ricordo l’ultimo nostro incontro, lei era stesa sul lettino per massaggi che aveva in taverna con la testa infilata nel buco apposito. Ero posizionato dietro alla sua testa e, mentre le massaggiavo la schiena, ogni volta che mi allungavo su di lei fino a raggiungere le natiche, mi alzavo sulle punte, portando il mio pene eretto a contatto del suo viso.
“Oh Dio, non sai quanto ho voglia del tuo cazzo” mi disse sfiorando il glande con la punta.
“Ne è sicura signora White? E’ sicura che è quello che desidera realmente? E se le concedessi di possedermi totalmente, avrebbe ancora qualcosa da desiderare? I nostri incontri sarebbero ancora così intriganti?”
Mentre pronunciavo la parola intriganti, frizionai con il dito medio sull’ano, dopo averlo lubrificato con il suo stesso sesso eccitato e feci una leggera pressione. Ansimò e aprì la bocca, così le concedetti di assaggiarmi meglio, spingendo il mio sesso tra le labbra.
“Non lo so, ogni volta impazzisco sempre di più… lo voglio… voglio sentirlo dentro!”
“Shhhhhh… si giri signora White… questo suo atteggiamento è intollerabile… una donna così per bene non dovrebbe avere questi desideri da puttana… o lei è una puttana?”
La signora White non rispose, arrossì e contrasse l’addome.
“Se vuole signora White, la posso chiamare ancora una volta così…”
“Così come?” rispose lei per sentirselo dire.
“Puttana” dissi freddo.
Accompagnai la parola puttana con uno schiaffo tra le sue gambe, lei contorse il corpo per il piacere.
Mi spostai fino ad arrivare di fianco al suo sesso e iniziai ad accarezzarla, proprio lì.
Lei cercava di allungare le mani per afferrare il mio membro ma, ogni volta che arrivava a sfiorarlo mi ritraevo, aumentando l’intensità della masturbazione che le stavo praticando.
“Signora White… vederla godere mi sta facendo inumidire” dissi mentre con un movimento in avanti del bacino le mostrai la mia eccitazione.
Presi la goccia che si era creata sul glande con l’indice e la posai tra le sue labbra. Iniziò a succhiarmi il dito e io intuii che stava per avere un orgasmo.
Mi bloccai.
Poi mi rivestii velocemente.
“Stavolta Signora White non se lo è meritato. Il suo comportamento da sgualdrina non va bene.”
“Ma, ti prego… ti prego fammi venire” disse toccandosi da sola.
Io chiusi la porta e salii al piano di sopra per uscire, accompagnato dai gemiti sempre più lontani della Signora.
Sapevo come prenderla.
Sapevo che, come me, il sesso e l’eccitazione erano più mentali che “Meccanici”.
Sapevo che mi avrebbe richiamato.
E così successe.
Alla sera mi arrivò un suo messaggio:
NON SO SE AMARTI OD ODIARTI… NELL’ATTESA DI CAPIRE, TI ASPETTO DA ME. DOMANI.

Carlo Galli

Annunci

51 comments

  1. pornoscintille · agosto 4, 2015

    Storie d’altri tempi? 🙂

  2. (b)ananartista SBUFF · agosto 4, 2015

    finalmente

  3. kalosf · agosto 4, 2015

    Ehm il messaggio è “Carlo galli”????

    • Carlo Galli · agosto 4, 2015

      hahahaha c’è una sospensione… non voluta ma per errore di battitura… ma lo lascio così XD

      • kalosf · agosto 4, 2015

        Ok!

    • Carlo Galli · agosto 4, 2015

      Lo ho corretto hehehe grazie della precisione che hai sempre nel leggere 😀

      • kalosf · agosto 4, 2015

        Ci mancherebbe… Poi sai con un post così bisogna essere precisi, un errore di qualsiasi tipo e non sai cosa puoi trovarti 🙂

      • Carlo Galli · agosto 4, 2015

        Hahah vero!

      • kalosf · agosto 4, 2015

        (Anche se ti assicuro che vista la situazione non mi farei massaggiare da te nemmeno fossi il miglior massaggiatore del mondo…un tantino poco professionale però 😉

      • Carlo Galli · agosto 4, 2015

        Hahahaahha o forse era proprio ciò di cui la signora White aveva bisogno… hehehe

      • kalosf · agosto 4, 2015

        Appunto, lei! Ahahahahahah

      • Carlo Galli · agosto 4, 2015

        Haahhaahhahahaha

      • Carlo Galli · agosto 4, 2015

        L’ho capita dopo… meglio tardi che mai hahahahaah

  4. colpoditacco · agosto 4, 2015

    Sono un po ‘ invidiosa della signora White…

  5. Libri Di. Cioccolato · agosto 4, 2015

    Che signora questa White!

  6. Claire · agosto 4, 2015

    … io attendo il seguito ahahaha

    • Carlo Galli · agosto 4, 2015

      Okkkkeyyy

    • Carlo Galli · agosto 8, 2015

      è arrivato hahah

      • Claire · agosto 8, 2015

        Grande Carlo … anche la notifica personale ahahah

      • Carlo Galli · agosto 8, 2015

        Hahahaha mica volevo farti sfuggire il seguito haha

      • Claire · agosto 8, 2015

        E no eh! Estate e bollenti spiriti! Un bel connubio! : )

      • Carlo Galli · agosto 8, 2015

        ci vuole ci vuole 😉

  7. sherazade · agosto 4, 2015

    Io mi soffermo, per capire, su un dato tecnico : anche io uso farmi massaggiare (nn così Pene ma nn si può avere tutto !) però tra il cerchio vuoto x poggiare l testa e la fine del lettino ci saranno minimo 20Cm …complimenti!
    Al momento nn ho necessità ma in futuro 😜
    Sheraneversaynever

    • Carlo Galli · agosto 4, 2015

      Ha ha ha contatti via mail… disponibile a trasferte 😀

  8. chezliza · agosto 4, 2015

    Tu si nu fetent….. 😀

    • Carlo Galli · agosto 4, 2015

      Perché

      • chezliza · agosto 5, 2015

        perche’ nn si raccontano ste’ cose a 35 ° all’ ombra disgraziato!!!!
        Le donne s’impazziscono e chiedono cose strane ai mariti!!!!
        XD XD XD XD XD XD XD

      • Carlo Galli · agosto 5, 2015

        Ha ha ha giusto… dovete pretenderle queste cose ha ha ha

  9. lamelasbacata · agosto 4, 2015

    Che ragazzaccio sei! 😉

  10. fulvialuna1 · agosto 4, 2015

    Ecco perchè mio marito mi ha consigliato una massaggiatrice…..!

  11. unpodimondo · agosto 5, 2015

    Ciao!
    Magari non ti interessa neanche, comunque ti segnalo che alcuni giorni fa ho nominato il tuo blog per il “Book tag Award: 25 domande sui libri” (https://unpodimondo.wordpress.com/2015/07/17/grazie-a-giusy-per-il-book-tag-award-25-domande-sui-libri/)

  12. newwhitebear · agosto 5, 2015

    Il massaggiatore per lei, la massaggiatrice per lui. Però la signora White o Signoar Bianca in linguaggio italico non le basta il marito ma necessita di un massaggio.
    Il massaggiatore è furbo. Si è assicurato un bel vitalizio, in tutto i sensi.

  13. Patrizia M. · agosto 5, 2015

    Apperò, ci sei andato alla grande con l’erotismo!!!
    Ciao, Pat

  14. alessialia · agosto 6, 2015

    Ahhhh ppppppeeeeerooo! Da quando ti seguo non mi ero mai imbattuta in raccontelli piccantelli!!!! Bricconcella la signora. White!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...