INCOMPRENSIONI

Un tempo pensavo di essere sbagliato e tutto andava a rotoli.
Ora invece, che so di essere sbagliato, tutto sta prendendo la giusta piega.
Ho affittato una casa per andare a convivere con me stesso, a volte litighiamo ma tutto sommato va bene così, alla fine riesco sempre ad avere ragione e trovare un compromesso. C’è sempre nell’aria quel misunderstanding tra i miei pensieri e le mie azioni, il fumo di qualche sigaretta di troppo e nel lavandino i piatti da lavare. Stiamo cercando di avere delle regole da seguire, io e i miei altri io… tutto sommato formiamo una bella squadra.
Credo che il primo passo per il cambiamento sia stato quel giorno in cui non ho visto i miei guasti come difetti, ma semplicemente come parti fondamentali di me. Ho smesso di combattermi ed ho iniziato a vivermi. A vivere.

Carlo Galli

Annunci

47 comments

  1. Marcello Trombetti · febbraio 3, 2016

    Prima di capire dove andare e sopratutto cosa fare noi dobbiamo sbagliare e solo allora noi possiamo capire che fare e come andare sulla strada giusta

  2. Trilce · febbraio 3, 2016

    Ti applaudo.

  3. Soul · febbraio 3, 2016

    Mi piace l’idea!

  4. Ma Bohème · febbraio 3, 2016

    Mi sembra un’ottima decisione e una svolta proficua. Vedrai!
    Un abbraccio e te e “agli altri” 😉
    Primula

  5. Topper Harley · febbraio 3, 2016

    Mi ricorda quegli stessi passi che ho fatto io, tra me e me. So che sei in pace. Il problema può nascere quando arriverà il terzo incomodo, ma non voglio allarmarti…

  6. Giuliana · febbraio 3, 2016

    giusto atteggiamento, lasciare scorrere e viversi la vita

  7. semprecarla · febbraio 3, 2016

    Adoro il tuo modo regalare pensieri ed emozioni … 👍🏻

  8. chezliza · febbraio 3, 2016

    ti mando le mie 12 personalita’ facciamo un rave!
    coraggio e pazienza
    be brave my friend!😘

  9. lamelasbacata · febbraio 3, 2016

    Ma bravo, una relazione partita con il piede giusto! 🙂

  10. Daniela · febbraio 3, 2016

    trovata la quadra con le proprie ruvidità si è già a buon punto 🙂

  11. Monique · febbraio 3, 2016

    “Ho smesso di combattermi ed ho iniziato a vivermi.”…già, è questo il vero inizio, il momento in cui ognuno dà alla luce se stesso! Un sorrisone 🙂

  12. sherazade · febbraio 3, 2016

    Ecco perché! Ti sei accasato e nn vieni più a trovarmi!
    Sherapoverashera

  13. vincenza63 · febbraio 3, 2016

    congratulazioni e ben ritrovato!

  14. Patrizia M. · febbraio 3, 2016

    Riuscire a trovare un equilibrio è già un buon passo avanti, bravissimo Carlo.
    Saluti, Patrizia

  15. pierretlesanbitter · febbraio 4, 2016

    “I miei guasti” mi piace.

  16. Laura · febbraio 4, 2016

    Bravo Carlo, ti abbraccio, 🙂

  17. newwhitebear · febbraio 4, 2016

    E’inutile combattere i mulini a vento. Si deve imparare a conoscere noi stessi senza pensare di volerci modificare.

  18. bigetto · febbraio 8, 2016

    Un ottimo suggerimento anche per me…. Grazie !! Buon inizio di settimana !!

  19. fulvialuna1 · febbraio 8, 2016

    E cosa c’è di meglio che viversi? Io l’ho fatto prima di vivere tutto (e lo faccio ancora). Io mi sono amata (e lo faccio ancora) prima di amre tutto.
    Solo così si “vive”. Non dobbiamo combattere noi stessi, le nostre positività o negatività, i nostri difetti o pregi…ci dobbiamo comprendere, accettare e se è il caso correggere e le vie del mondo saranno più facili.
    Una mia filosofia personale, ma sinceramente non l’abbandono. Ci sono arrivata alla soglia dei 58….

    • Carlo Galli · febbraio 8, 2016

      L’importante è arrivarci

      • fulvialuna1 · febbraio 8, 2016

        Ci vuole tempo e gran lavoro. E tanta umiltà verso noi stessi.

  20. guidodamiano · febbraio 9, 2016

    Accettarsi è il primo passo per accettare tutto il resto intorno a noi.
    E’ essenziale per cambiare davvero.
    Sono contento che tu abbia finalmente smesso di combattere Carlo.
    Anche io ci sto provando.

    E allora, buona vita!
    Guido

  21. Pingback: SABATOBLOGGER 14 – I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog
  22. ronnytresororiginal · maggio 12, 2016

    Amore per i piatti ci sono io.. ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...