Daria (2)… un fatto inspiegabile…

Niente da fare. Le tre di notte erano suonate già da un pezzo e Daria si girava e rigirava nel letto come una banderuola spinta dai pensieri. E per di più, sotto il naso, ancora quell’odore che solo Dio sapeva da dove provenisse. Aveva provato a guardare ovunque, sotto il letto, dietro agli armadi, persino nel cassettone della tapparella ma, niente, zero al quoto. A condire il giramento di coglioni che provava per non riuscire a prender sonno, erano i lamenti di Mario e della signora Gentile che trapassavano i muri da un appartamento all’altro e, più che di piacere, sembravano la colonna sonora di un film sui morti viventi.

E fu proprio quello il pensiero che fece venire a Daria un brivido lungo la schiena. Certo, lei non aveva mai sentito l’odore di un morto ma, quello che aveva sotto il naso, sembrava proprio essere quello. “Sarà mai che in questa casa è entrato uno spirito dall’oltretomba!?!” si domandò nascondendosi sotto al lenzuolo.

Daria in genere non credeva a quelle cose ma, a volte, prima di addormentarsi, si rannicchiava in posizione fetale perché le venivano alla mente quelle vecchie storie che le raccontava la nonna, trucchetti innocenti per spingere i bambini a fare i bravi ma che, crescendo, rimanevano dentro.

<El diàol èl manda i mòrch a tiràt per i pè!> rimbombava nella sua testa.

Che il diavolo mandasse i morti a tirarle i piedi mica ci credeva… e per di più lei era una ragazza impeccabile, non per niente il suo secondo nome era immacolata… però l’odore c’era ed era sempre più forte.

Fu un rumore improvviso, proveniente dalla sala, a farla sobbalzare.

Qualcosa era caduto frantumandosi in mille pezzi ma, se le finestre erano chiuse e il suo gatto era rannicchiato in fondo al letto, chi poteva esser stato?

continua…

Carlo Galli

Annunci

28 comments

  1. Cristina Rudi · maggio 7, 2014

    sono molto curiosa di leggere come continua e come andrà a finire! bello!

  2. jalesh · maggio 7, 2014

    ..aspettiamo il seguito…bravo

  3. vittoriot75ge · maggio 7, 2014

    La parte in dialetto è incredibilmente horror :O

  4. Monique · maggio 7, 2014

    Dannaz….ma da dove arriva questo odoraccio?!

  5. im1dreamer · maggio 7, 2014

    Si fa interessante 😊

  6. 65luna · maggio 7, 2014

    ???? ….Non Farci Aspettare Troppo!!!! Ciao,65Luna

  7. Patrizia M. · maggio 7, 2014

    Ti piglio a morsi, odio quando si interrompe un racconto in maniera così netta… uff!!
    Voglio, anzi pardon; vorrei il seguito al più presto. Sono curiosissimaaaa
    Bravissimo!! Ciao, Pat

    • Carlo Galli · maggio 7, 2014

      Hahaha ciao Pat :))))
      Presto lo metto promesso
      Un abbraccio

      • Patrizia M. · maggio 7, 2014

        Un abbraccio a te Carlo 😛

  8. kalosf · maggio 7, 2014

    Eccoci qui al thriller…:-)

  9. laurapozzani · maggio 7, 2014

    Brrr… che brividi! Mi hai messo paura, perché mi immedesimo con la povera Daria! ma per quel poco che ti conosco, tiro ad indovinare che ci sarà una sorpresa che invece che spaventarmi mi farà sorridere di cuore… 😉 beh, stiamo a vedere, io aspetto con pazienza! Ciao, buona serata 🙂

    • Carlo Galli · maggio 7, 2014

      Hsha chissà cara Laura. ..
      Un abbraccio e notte a tw:)

  10. thenewsageblog · maggio 7, 2014

    Bellissimo ed anche divertente 🙂 🙂 Grazie, Carlo! Un abbraccio e buona notte! Meliza x

  11. mairitombako · maggio 8, 2014

    interessantissimo………… 🙂

  12. Lia · maggio 8, 2014

    Mi piaceeee …. non vedo l’ora di leggere il seguito 🙂

  13. fulvialuna1 · maggio 12, 2014

    E no! Sul più bello….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...